Design per la Comunità forma designer in grado di ideare prodotti e sistemi, immaginare spazi e servizi per la collettività, coinvolgendo gli utenti nello sviluppo di progetti complessi, a partire dall’analisi dei fabbisogni economici, sociali e culturali. Il designer per la comunità guarda al progetto come un campo unico che spazia tra arte, scienza e tecnica, tra conoscenze tecnologiche, socio-economiche e umanistiche in una prospettiva di sostenibilità ambientale, applicando metodologie di progettazione avanzate centrate sull’utente e avvalendosi del potenziale creativo offerto dalle tecnologie digitali, al fine di curare l’usabilità dei prodotti, dei servizi e degli spazi progettati.